La Repubblica Ceca inondata di rum cubano

by

Cuba vuole saldare il suo debito con la Repubblica Ceca in fornitura di rum.

havana-ron-cubaCuba ha con la Repubblica Ceca un debito di circa 260 milioni di euro, che non è in grado di coprire economicamente. Di qui la stravagante proposta del governo cubano: salderemo i nostri debiti con una massiccia fornitura di rum.

Per quanto insolita, questa proposta non è la prima del suo genere tra i paesi del blocco comunista, ricordiamo che in passato già la Korea propose di saldare il proprio debito con prodotti a base di ginseng.

La Repubblica Ceca, ad oggi, importa circa 2 milioni di euro di rum cubano all’anno, il che significa circa 130 anni di fornitura agli attuali regimi di consumo, motivo per il quale il ministro delle finanze Ceco, Michal Zurovec, nelle trattative di dicembre, ha richiesto un saldo, almeno in parte, monetario.

Il debito risale ai tempi della guerra fredda, quando entrambi i paesi facevano parte del blocco comunista. Il successivo embargo americano ha messo Cuba sul lastrico, facendo accumulare allo stato caraibico debiti per oltre due miliardi di euro.

Alcuni paesi hanno deciso di stralciare il loro debito con Cuba, ad esempio il Giappone, mentre altri hanno ritrattato il debito portandolo a circa il 25% del totale.

Le trattative proseguono, ma in parte o per il totale, la Repubblica Ceca pare intenzionata ad accettare la richiesta.

No Comments Yet.

Che cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *