La J.Wray & Nephew omaggia Joy Spence lanciando nel 2017 un nuovo rum

by

Parlare di Joy Spence, per quanti non la conoscessero, vuol dire parlare della prima master blender donna in un mondo fatto di uomini e di solito precluso al gentil sesso. In questo contesto vuol dire anche parlare di una icona del settore.

La novità è che la J.Wray & Nephew Limited (JWN), guidata dal Gruppo Campari, sta per renderle omaggio nella maniera che più piace a noi appassionati di rum, ovvero con una nuova release che sarà lanciata nel 2017. Le informazioni che trapelano in merito sono piuttosto sibilline ed incomplete, già quando la Appleton Estate decise di chiudere per ampliamento (ne abbiamo parlato qui) erano state rilasciate dichiarazioni in merito a possibili nuovi prodotti nella gamma a partire dalla riapertura.

Pare che il nuovo rum verrà etichettato come “Appleton Estate Joy”, giocando sul significato della parola Joy, e potrebbe addirittura essere una release di Appleton Estate 25 anni, che andrebbe così ad inserirsi nella gamma già prestigiosa dei rum Appleton Estate tra la linea attualmente in commercio, composta da Appleton Estate Signature Blend, Appleton Estate Reserve Blend, Appleton Estate Rare Blend 12 anni e Appleton Estate 21 anni, e le due edizioni limitate di 30 e 50 anni rilasciate in passato.

“L’Appleton Estate 21 è un rum di lusso. Un blend di rum che hanno riposato per un minimo di 21 anni in Jamaica. Un inveccchiamento che paragonato a quello scozzese richiederebbe oltre 60 anni per raggiungere lo stesso profilo organolettico e la stessa intensità. E’ un rum ricco, pieno, con un meraviglioso e complesso aroma”, diceva Joy Spence in una delle sue video interviste.

Attendiamo con ansia quello che potrà dirci su questa nuova release della casa…

 

 

No Comments Yet.

Che cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *