Campari acquista il rum giamaicano Appleton

by

CAMPARI RILEVA I MARCHI APPLETON E WRAY&NEPHEW

Sicuramente la notizia più calda di questa fine estate riguarda il Gruppo Campari, il quale rende noto di avere siglato un accordo con alcuni azionisti della società CL Financial Limited (‘CLF’) per l’acquisizione della loro partecipazione del 81,4% in Lascelles deMercado & Co. Limited (‘LdM’), società holding quotata in borsa, con sede a Kingston in Giamaica e includerà il business degli spirit, rappresentato da un portafoglio di rum, che include Appleton Estate, Appleton Special / White, Wray & Nephew e Coruba.

L’acquisizione di Campari avverrà tramite un’offerta pubblica di acquisto rivolta al Consiglio di Amministrazione di LdM e all’azionariato diffuso per l’acquisto di tutte le azioni ordinarie e privilegiate emesse.

Bob Kunze-Concewitz, CEO, dichiara: “Con Lascelles deMercado, il rinomato produttore giamaicano di rum premium invecchiato e overproof, conosciuti a livello internazionale, continuiamo a implementare la nostra strategia di acquisizioni in modo molto disciplinato e coerente a beneficio della nostra futura crescita. Grazie all’acquisizione dei brand di rum Appleton, Wray & Nephew e Coruba e al portafoglio di brand giamaicani distribuiti a livello locale consolidiamo ulteriormente la nostra massa critica nei mercati nordamericani, acquisiamo un posizionamento leader in Giamaica, importante destinazione turistica nei Caraibi, e creiamo le basi per una futura crescita internazionale sfruttando tutte le principali occasioni di consumo del rum, categoria in crescita, con particolare riferimento al segmento premium. Dopo il suo completamento, questa acquisizione permetterà al Gruppo Campari di aumentarne ulteriormente l’internazionalizzazione, incrementando significativamente il business fuori dall’Italia, e di rafforzarne il segmento spirit, il più importante e profittevole per il Gruppo”.

Con questa acquisizione il gruppo punta a rafforzare la sua presenza nel mercato degli spirits in America, Canada e Caraibi, grazie anche ad una rafforzata rete vendita su cui ha investito negli ultimi anni, ed a diventare quindi una delle aziende leader in campo mondiale nel segmento spirits.

No Comments Yet.

Che cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *