Appleton Estate Rum Distillery chiude per rinnovo

by

La J. Wray and Nephew Limited, del gruppo Campari, proprietaria della distilleria Appleton Estate in Nassau Valley, ha deciso di stanziare circa un miliardo di dollari per il rinnovo del famoso Appleton Rum Tour, in Jamaica, dove noi di Isla de Rum siamo stati l’ultima volta nel 2015 (vedi qui il report di viaggio).

DSC_0358Nei progetti c’è anche la costruzione di un piccolo hotel, anche se questo probabilmente verrà pronto tra qualche anno, che in effetti sarebbe molto comodo, dato che la distilleria si trova a ridosso della Cockpit Country, lontano dai luoghi turistici ed a circa due ore di macchina dalle famose Negril e Montego Bay. La chiusura per rinnovo probabilmente coinciderà anche con il lancio di un nuovo prodotto sul mercato, come lascia trapelare Clement Lawrence.

 

“La ristrutturazione è talmente importante che non sarebbe stato agevole continuare a tenere aperto il Rum tour, soprattutto in termini di sicurezza e della qualità del tour – e continua – Gruppo Campari incarna davvero il significato di impresa sociale e continua ad investire in Jamaica.”

 

La ristrutturazione inoltre dovrebbe prevedere un rinnovamento della proprietà esistente ed un ampliamento di circa 2500 mq. L’edificio principale diventerà il centro di accoglienza con un teatro, un bar di lusso, un ristorante a cinque stelle in cui verranno proposti piatti di cucina jamaicana rivisitata con l’utilizzo di Appleton Estate Rum ed altre amenità tra cui l’ampliamento dell’area dedicata alla vendita di bittiglie e gadgets. Accanto a questo chiaramente sarà operativo il tour guidato per la visita alla distilleria ed al magazzino di invecchiamento.

 

Il Ministro del Turismo Edmund Bartlett ha approvato tempestivamente l’investimento di  7.2 milioni di dollari (US) che renderà Appleton Estate Rum Tour una tappa obbligata per il turismo jamaicano nella costa sud, rendendola un fiore all’occhiello del turismo in Jamaica.

Bartlett si è dichiarato paticolarmente felice del progetto che rappresenterà “l’inizio di un nuovo capitolo di opportunità lavorative per tante persone nella zona di Siloah, Appleton e Maggoty” ed ha aggiunto che il servizio di ferrovia che collega, via Accompong, Montego Bay ad Appleton, ormai chiuso da diversi anni, verrà riattivato nel 2017. L’obiettivo è quello di raddoppiare le 50’000 visite che annualmente realizza il Rum Tour di Appleton, grazie al moltiplicarsi delle navi da crociera che fanno tappa a Montego Bay.
La riapertura è prevista a Ottobre 2017.

No Comments Yet.

Che cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *